Privacy Policy Serie A Esordio in chiaroscuro | Senago Baseball

Serie A Esordio in chiaroscuro

L’ opening day del Senago conferma la struttura della squadra, monte e difesa solide e attacco che fatica.

Nonostante il precampionato dei cucú avesse dato dei buoni segnali per il reparto offensivo, la prima giornata di campionato lascia l’amaro in bocca, sarebbe bastato veramente poco per iniziare con una doppietta.

Gara 1
Partente senaghese è Marco Artitzu, che nonostante arrivi spesso sul conto pieno dimostra ormai di trovarsi perfettamente a suo agio nel ruolo di starter. In 4 inning saranno poco più di 80 i lanci nel braccio di Marco, che non concede praticamente nulla al Brescia, aiutato anche da una difesa attenta che smorza con sicurezza le poche occasioni degli avversari. Da segnalare un assistenza in terza dell’esterno destro Rotondo che fulmina il corridore di 5 metri. Mentre l’attacco spreca un paio di occasioni lasciando molti uomini sulle basi al quinto inning rileva Grassi e leit motivi della partita non cambia, lanciatori e difese dominanti su attacchi in difficoltà.
Nell’ultima parte di gara si fa notare anche Boniardi, che all’esterno sinistro cattura una palla al volo sulla rete dopo una corsa di 20 metri, e subito dopo si esibisce in una presa in tuffo lungo la linea di foul.
Si arriva al nono inning senza altri sussulti ma con ancora uomini lasciati sulle basi per i padroni di casa. Grassi inizia mettendo due uomini sulle basi, dopo il singolo che porta a casa il primo punto arriva il momento di Monticelli che viene accolto da uno squeeze play sul quale non riesce ad assistere in modo preciso a casa base, 2-0 Brescia ma Monti non si abbatte e con uomini in seconda e terza riesce ad ottenere 3 eliminazioni che mantengo vive le speranze.
La parte bassa si apre con out al volo in zona foul su Pistocchi, due colpiti di fila mettono sulle basi il punto del pareggio ma un K e una rimbalzante sull’interbase chiudono la partita.
Gara 2

La partita riservata agli atleti con visto vede l’esordio del Venezuelano Belisario sul mound senaghese. Primo lancio, mazza rotta e singolo, l’inizio non fa bene sperare ma alla fine saranno solo 2 le valide concesse in 6.1 innings.
Dall’altra parte anche Fandinho concede poco o nulla ai cucú, la storia è la stessa di gara 1,lanciatori e difese dominanti.
Al settimo inning Sheldon rileva Belisario e continua il lavoro del partente, 0 valide concesse per lui in 3.2 riprese. Stavolta bisogna aspettare il primo extrainning per cancellare la sfilza di 0 sul tabellone. Con uomo in prima e seconda (tie break) Armigliati riempe le basi guadagnandosi una base su ball e tocca a Boniardi colpire la volata al centro che permette al pinch runner Cristiano di segnare il punto della vittoria.

Gli aspetti positivi della giornata sono sicuramente il monte di lancio e la difesa che hanno funzionato a dovere non concedendo praticamente nulla,ma la sterilità dell’attacco non ha supportato come ci si aspettava.

Ora testa rivolta alla prossima sfida contro Cagliari…

Vi lasciamo con l’intervista all’ MVP della giornata Simone Boniardi all’esordio con la casacca dei Cucù 💪🏽

video intervista post partita

https://fb.watch/5IOG-py0fi/

#gregazione
#senagobaseball
#SerieA